HOME

QUANDO GLI OPPOSTI COINCIDONO

A volte ho l’impressione di vivere due vite nello stesso tempo. C’e’ un ponte che collega quello che faccio con cio’ che mi piacerebbe fare.
A poco a poco,i miei sogni cominciano a impadronirsi della realta’ quotidiana e a manifestarsi .
L’oggetto quotidiano viene visualizzato in forma astratta e diventa sogno.
Il corpo di donna diventa conchiglia o roccia plasmata dal mare,le conchiglie sono gioielli astratti
Resiste il lato fiabesco con una popolazione di gatti, gufi ,bimbi elfici e
guerrieri che diventano guru in meditazione.

 

“ La cosa che mi esalta non e’ dimostrare il mio lavoro ma e’ piuttosto vivere attraverso il lavoro non ostacolando lo svolgimento di tutto quello che deve avvenure e che portera’ in un punto che dovra’ essere “. (Carla Accardi )